Abbuffate natalizie alle porte? Come prepararsi al meglio con lo “shock metabolico” - UPMC Salvator Mundi International Hospital
    • 21 DIC 18
    Abbuffate natalizie alle porte? Come prepararsi al meglio con lo “shock metabolico”

    Abbuffate natalizie alle porte? Come prepararsi al meglio con lo “shock metabolico”

    Il Natale è alle porte e le tavole sono già imbandite da un po’ perché l’aspetto goliardico e culinario delle feste non si limita al solo 25 ma si è iniziato a festeggiare ormai da giorni, tra cene e aperitivi per scambiarsi gli auguri tra amici, colleghi di lavoro, compagni di palestra magari e chi più ne ha più ne metta. Un vero e proprio slalom gastronomico, in un tripudio di brindisi e calorie, nemici della linea.
    Così, nel tentativo di cercare un “sostegno amichevole” in questo percorso ad ostacoli contrario ad un’alimentazione sana, dicembre risulta essere il mese in cui più spesso su internet si digita “dieta lampo”, alla ricerca di un rimedio rapido. Secondo un’analisi di Consulcesi Club, in questo periodo va di moda la “dieta fai da web” e le più cliccate risultano la chetogenica, la Dukan, la dieta del gruppo sanguigno e quella del riso, con un picco per quella del ghiaccio.
    Proprio in risposta a questo, Salvator Mundi International Hospital | UPMC, in collaborazione con la dott.ssa Liliana Giorgi, ha deciso di fornire le indicazioni più adeguate – da valutare sempre in base alla propria condizione di salute – per tamponare gli eccessi senza arrecare danni all’organismo.

    Ecco dunque i consigli della nostra dott.ssa Liliana Giorgi:

    Si consiglia di iniziare il 22 dicembre e di proseguire il 23 con un regime iper proteico in maniera da creare uno shock metabolico per l’organismo chiamato ad utilizzare i grassi di deposito per generare energia.

    La dottoressa assicura in tal modo la possibilità di consumare dei pasti liberi, il 24 a cena, ed il 25 ed il 26 a pranzo, senza dover fare un altro buco alla cinta il 27 mattina.

    La dieta consigliata dalla dott.ssa Giorgi (fatta eccezione per particolari consizioni di salute):

    Al risveglio è consigliato bere 2 bicchieri di acqua calda con succo di limone.

    22 e 23 dicembre

    COLAZIONE

    caffè e a scelta

    yogurt bianco

    oppure 

    1 ricotta light

    oppure

    250 gr di albumi a frittata

    SPUNTINO

    10 mandorle o nocciole

    PRANZO 

    200 gr di carne bianca o pesce bianco

    verdure crude a scelta tra: songino/finocchio/radicchio/cetriolo

    1 cucchiaio di olio

    SPUNTINO  

    1 mela

    oppure 

    60 gr di bresaola

    oppure 

    25 gr di parmigiano

    CENA 

    2 uova

    oppure 

    100 gr di salmone affumicato

    verdure crude a scelta tra: songino/finocchio/radicchio/cetriolo

    1 cucchiaio di olio

    24 dicembre

    COLAZIONE

    caffè e a scelta yogurt bianco 125 gr

    oppure 

    yogurt alla vaniglia 0%

    oppure 

    1 galletta di grano saraceno + 50 gr di avocado

    metà mattina: 

    80 gr di affettato a scelta tra cotto snello e fesa di tacchino

    PRANZO

    200 gr di pesce bianco o 150 di carne bianca

    metà pomeriggio:

    50 gr di lupini oppure 1 yogurt bianco magro 125 gr

    CENA LIBERA

    25 dicembre

    COLAZIONE 

    caffè e a scelta

    yogurt bianco

    oppure 

    omelette di albumi (250 gr) + 20 gr di avena

    PRANZO LIBERO

    CENA

    250 gr di zucchine lesse + 100 gr di Philadelphia light

    26 dicembre

    COLAZIONE

    caffè e a scelta

    yogurt bianco

    oppure 

    omelette di albumi (250 gr) + 20 gr di avena

    PRANZO LIBERO

    CENA

    cicoria saltata con 1 cucchiaio di olio +2 mandarini

    oppure 

    2 cespi di indivia + 1 cucchiaio di olio + 2 mandarini