Marco Tumminello, dopo l’intervento e la riabilitazione. Intervista con il nostro fisioterapista Daniele Burattini - UPMC Salvator Mundi International Hospital
    • 26 GEN 21
    Marco Tumminello, dopo l’intervento e la riabilitazione. Intervista con il nostro fisioterapista Daniele Burattini

    Marco Tumminello, dopo l’intervento e la riabilitazione. Intervista con il nostro fisioterapista Daniele Burattini

    Marco – ex primavera della Roma, poi in forza all’Atalanta Bergamasca Calcio e ora alla S.P.A.L – purtroppo a portarti da noi in UPMC Salvator Mundi International Hospital è stato un nuovo infortunio che hai subìto al ginocchio destro.

    Marco Tumminello, con la maglia della S.P.A.L.

    Stavo per rientrare dal crociato passato operato a settembre e nuovamente si è verificato quest’ultimo infortunio. Sia l’operazione che le terapie riabilitative però sono andate molto bene ed ora sono pronto per tornare in campo.

     

    Sei stato operato qui in UPMC Salvator Mundi International Hospital, il 2 luglio scorso, dal team chirurgico guidato dal Prof. Volker Musahl, tra l’altro lo stesso chirurgo che ha operato anche Zlatan Ibrahimovic e dal Prof Stefano Zaffagnini, specialista di lunga esperienza in traumatologia dello sport.

    Prof. Volker Musahl e Prof Stefano Zaffagnini, chirurghi UPMC esperti in traumatologia dello sport

    Quindi cosa ci puoi dire, com’è andato l’intervento Marco?

    Sono molto contento dell’operazione perché comunque sapevo già di essere in buone mani, sia dell’equipe americana che mi ha operato che di tutto lo staff qui in Italia di UPMC. Sin dal primo giorno dopo l’operazione ero con la testa pronta nel recupero, soprattutto dal punto di vista fisico ma mi hanno aiutato tutti anche dal punto di vista mentale e quindi sono contento anche per questo.

    Come ti sei trovato in UPMC Salvator Mundi?

    Mi sono trovato benissimo. Ho avuto persone di fiducia accanto sin dal primo giorno post operatorio. Sto veramente bene. Il ginocchio, come può dire Daniele, ha risposto benissimo alla riabilitazione che mi ha consentito il pieno recupero dall’infortunio.

    Dott. Daniele Burattini, fisioterapista coordinatore del Centro di fisioterapia e riabilitazione di UPMC Salvator Mundi International Hospital

    Dopo l’intervento hai affrontato un intenso periodo di riabilitazione. Il nostro team di fisioterapisti ti ha accompagnato fino al pieno recupero fisico e, questo lo chiedo al nostro fisioterapista, Daniele com’è stato lavorare con un calciatore professionista? Una bella sfida.

    Ovviamente siamo stati tutti dispiaciuti per l’infortunio di Marco, perché è stato il suo terzo infortunio al ginocchio e nello specifico il secondo al ginocchio destro. Per il resto siamo stati veramente molto molto felici e onorati di poterlo seguire nel nostro centro e sin dal primo giorno dopo l’intervento Marco si è dimostrato essere non soltanto un professionista in campo ma soprattutto fuori. E’ stato proprio in gamba e bravo. Il ginocchio ha risposto molto bene e ne siamo davvero molto felici.