162
    • 16 GEN 23
    Mantenere o migliorare la forma fisica attraverso alcuni semplici esercizi di equilibrio si può!

    Mantenere o migliorare la forma fisica attraverso alcuni semplici esercizi di equilibrio si può!

    Con l’avanzare dell’età, la forma fisica è parte integrante di una buona qualità della vita: inserire nella routine quotidiana alcuni semplici esercizi di equilibrio può aiutare a mantenersi in forma, e addirittura a guadagnare forza e agilità. Vediamone alcuni che ci consigliano i fisioterapisti dell’UPMC Rehabilitation Institute che potete replicare facilmente a casa.

    Perché esercizi di equilibrio?

    Gli esercizi di equilibrio possono aiutare a prevenire scivolate e cadute, che possono essere gravi per gli anziani. Gli studi dimostrano inoltre che gli esercizi di equilibrio possono migliorare la forza muscolare, la salute delle ossa e la funzionalità fisica.

    In genere si consiglia di svolgere attività fisica per almeno 150 minuti alla settimana per tutti gli adulti. Quando si tratta di anziani, gli esercizi di equilibrio sono specificamente raccomandati per evitare le cadute aumentando la forza e l’equilibrio.

    Ricordate che tutti gli esercizi devono essere eseguiti sotto la supervisione di un fisioterapista o come follow-up del vostro programma di fisioterapia.

    Stare in piedi su un piede solo. All’inizio, questo esercizio può essere eseguito con una sedia come supporto. Iniziate stando in equilibrio su un piede per 10 secondi. Riposate, poi passate all’altro piede. Ripetere 10 volte per ogni piede.

    La camminata tacco-punta. Molto simile al test di sobrietà, questo movimento consiste nel camminare in linea retta mettendo un piede davanti all’altro. Se non siete abituati a questo movimento, provate a farlo lungo un muro, in modo da potervi mantenere in equilibrio. Allungate le braccia per migliorare l’equilibrio.

    Esercizio da seduti a in piedi. Esercitatevi a sedervi in posizione eretta su una sedia robusta e ad alzarvi dalla posizione seduta. Una volta in piedi, sedetevi di nuovo. Ripetere l’esercizio con o senza supporto.

    Camminare all’indietro o lateralmente. Questi movimenti aumentano la forza e l’equilibrio generale, anche se non ci si trova regolarmente a camminare all’indietro o di lato. Allo stesso modo, è utile una camminata equilibrata: camminate dritti, ma sollevate ogni gamba con un movimento esagerato e con le braccia tese per aiutarvi a rimanere centrati.

    Yoga. Provate a frequentare un corso di persona o a seguire un corso per principianti online.

    Ballare. Ecco un modo per migliorare l’equilibrio divertendosi. Potete ballare a casa con i vostri brani preferiti o trovare un centro fitness che offra corsi di danza per tutte le età.

    Tai Chi. I corsi di Tai Chi sono utili perché la maggior parte dei movimenti sono mirati alla forza delle gambe, alla flessibilità, alla gamma di movimenti e ai riflessi.

    Prima la sicurezza!

    Se vi state abituando agli esercizi di equilibrio, iniziate lentamente e incorporateli nella vostra routine settimanale con il tempo. Lavorate per arrivare a eseguire questi esercizi tre volte alla settimana.

    Se siete instabili sui piedi o vi state riprendendo da un infortunio, eseguite questi esercizi in presenza di un’altra persona adulta.

    È importante utilizzare una sedia robusta come supporto per questi esercizi per evitare lesioni, soprattutto all’inizio.